Archivio della categoria: Alluce Valgo

Alluce Valgo: come risolvere il problema con il Metodo Connettis

Con il termine alluce valgo si indica una deformazione del primo dito del piede. A livello fisico è possibile riscontrare una sua deviazione verso le altre dita, con palese sporgenza del primo osso metatarsale.

Tale condizione è caratterizzata nella maggior parte dei casi da un processo infiammatorio della base del primo dito del piede. Affrontare il problema dell’alluce valgo significa prima di tutto risolvere una condizione di dolore quasi perenne, che si accentua quando vengono indossate calzature troppo strette o quando si cammina per lunghe distanze.

Questo perché lo stato infiammatorio ha come primo risultato la formazione della celeberrima cipolla. La cipolla è una protuberanza che è segno di borsite, ossia di uno stato infiammatorio a carico della borsa mucosa, situata alla base del primo dito del piede.

L’alluce valgo, se non curato, può raggiungere livelli di gravità tali da influire sulla conduzione di una vita quotidiana serena ed efficiente. La sintomatologia iniziale dell’alluce valgo troppo spesso è trascurata, in quanto coinvolge una parte del corpo che non abbiamo sotto gli occhi per tante ore della giornata.

Solo quando il dolore raggiunge livelli alti si comincia a pensare a una soluzione utile per dimenticare il problema. Esistono però diversi segnali che possono mettere in allarme. I principali sono:

  • Arrossamento della base del primo dito del piede;
  • Ispessimento della pelle e formazione di calli;
  • Difficoltà nel camminare.

Trascurare l’alluce valgo non significa solo aprire la porta a un dolore che può raggiungere livelli molto alti, impedendo una deambulazione tranquilla, ma anche rischiare problemi molto più gravi, come per esempio ulcerazioni e lesioni ossee. L’alterazione del normale stato posturale del piede può determinare cambiamenti che si riflettono su tutto il corpo. In questo elenco è possibile annoverare il valgismo del ginocchio e la lordosi lombare.

Cause e rimedi dell’alluce valgo: brevi cenni

Ma quali sono i fattori causali che determinano il problema dell’alluce valgo? Ecco un elenco rapido utile a chi vuole sapere qualcosa di più al proposito.

  • Cause congenite: tra le cause d’insorgenza dell’alluce valgo è possibile ricordare fattori di natura congenita, con una particolare frequenza legata all’ereditarietà nell’alluce valgo in età giovanile;
  • Cause patologiche: alcune patologie, come per esempio l’artrite reumatoide, possono determinare l’insorgenza dell’alluce valgo. Anche il piede piatto può rientrare nel novero dei fattori causali legati al problema;
  • Cause secondarie: l’alluce valgo può essere causato anche da fattori secondari, come per esempio il fatto d’indossare calzature strette per un tempo eccessivo.

Come avviene la diagnosi? Il processo prevede prima di tutto una valutazione clinica che si basa sull’esame obiettivo, grazie al quale è possibile riscontrare a colpo d’occhio la presenza della cipolla e della conseguente infiammazione a carico della borsa mucosa.

Lo specialista può eventualmente scegliere se procedere o meno con la prescrizione di radiografie e TAC. Per risolvere il problema dell’alluce valgo esistono diverse alternative. Ecco le più frequenti:

  • Trattamento conservativo: il trattamento conservativo per la cura dell’alluce valgo prevede diverse opzioni, come per esempio l’applicazione di ghiaccio più volte al giorno sulla zona dolorante.
  • Plantari: esistono dei particolari plantari molto adatti per la cura dell’alluce valgo, in quanto permettono di dimunire la superficie di appoggio della zona metatarsale.
  • Trattamento chirurgico: il trattamento chirurgico permette di riportare il primo dito del piede nella sua posizione naturale. L’opzione più frequente in questi casi è l’osteotomia, una tecnica chirurgica che prevede l’esecuzione di alcuni piccoli tagli sul metatarso, con l’obiettivo di correggerne la deviazione.

Esistono anche dei rimedi naturali utili per risolvere il problema dell’alluce valgo, garantendo un minor rischio di effetti collaterali. Quali sono? Ecco alcune opzioni molto frequenti:

  • Impacchi a base di oli essenziali: gli impacchi a base di oli essenziali possono rappresentare un importante toccasana quando si tratta di risolvere il problema dell’alluce valgo. Le alternative più frequenti in questo caso sono gli oli a base di camomilla e rosmarino;
  • Pediluvio nel sale: il pediluvio nel sale costituisce un’alternativa molto valida per intervenire sui dolori molto forti causati dal valgismo dell’alluce;
  • Camminare scalzi;
  • Riflessologia plantare: la riflessologia plantare costituisce un rimedio molto valido contro l’alluce valgo, anche per via della localizzazione del trattamento.

L’alluce valgo è una condizione che può essere prevenuta in maniera molto semplice. Qualche consiglio? Evitare d’indossare tacchi alti a meno che non siano estremamente necessari, ed effettuare alcuni agevoli esercizi utili ottimizzare la motilità delle falangi delle dita dei piedi, quindi anche del primo (basta una pallina antistress da far scorrere sotto le dita per ottenere un ottimo effetto a questo proposito).

Tramite il Metodo Connettis e gli articoli presenti in questa sezione potrai approfondire al meglio ogni informazione relativa all’alluce valgo e venire a conoscenza di questo metodo assolutamente non invasivo e innovativo, che può aiutarti a risolvere questo fastidioso problema.



Da che cosa si origina l’alluce valgo?

L’alluce valgo è un problema serio e va affrontato correttamente. Molto probabilmente avrai provato di tutto per risolvere questa patologia, spendendo centinaia se non migliaia di euro, senza arrivare mai ad una soluzione concreta e di sollievo.

Non solo. Questa stessa frustrazione me l’hanno confermata oltre 350 pazienti che ho trattato negli ultimi 15 anni, i quali soffrivano di alluce valgo e che sono riuscito ad aiutare nel 70% dei casi. La risoluzione del dolore è totale, invece la risoluzione della deformazione è pari al 70% dei casi. Continua a leggere



Come evitare l’intervento all’alluce valgo

Ciao sono Antonio Sacchiero e voglio condividere con te delle informazioni importanti sull’operazione all’alluce valgo. In particolare ti renderò consapevole delle diverse operazioni che possono essere eseguite ed anche come risolvere il tuo problema evitando l’intervento chirurgico. Nei precedenti articoli abbiamo definito la patologia descrivendone le caratteristiche principali e le generiche modalità di correzione.

Continua a leggere



Alluce valgo: Sintomi, rimedi naturali e prevenzione!

Ciao sono Antonio Sacchiero e ti do il benvenuto in questo contenuto, nel quale prendo in considerazione un problema molto diffuso che viene solitamente trascurato e considerato come un semplice “difetto fisico” se non addirittura “passeggero”: l’alluce valgo. Nello specifico ti parlerò di quali sono i sintomi e le cause che danno origine a questa patologia ed anche di quelli che sono alcuni rimedi naturali (e non) per aiutarti a trattare questo problema.
Continua a leggere



Dito a martello: cause, sintomi e soluzioni

Ciao da Antonio Sacchiero e benvenuto in questo articolo dove imparerai come si può trattare il problema del dito a martello, sia della mano che del piede, e in modo del tutto naturale ed innocuo. Hai un problema con le dita a martello?

Se stai leggendo questa pagina molto probabilmente la tua risposta è affermativa. Non devi quindi fare altro che seguirmi in questo piccolo excursus, dove ti darò un’idea efficace su una delle più diffuse dismorfie ortopediche. Continua a leggere