Archivio della categoria: Congiuntivite

Congiuntivite: come risolvere il fastidio all’occhio

Quando si parla di congiuntivite si inquadra un processo infiammatorio a carico della congiuntiva. Cosa è la congiuntiva? La membrana mucosa che ricopre il bulbo oculare e la parte interna delle palpebre. La sua funzione è importantissima per la salute dell’occhio: svolge infatti un ruolo protettivo per la cornea e facilita lo scorrimento delle palpebre durante le fasi di ammiccamento.

La congiuntivite è distinguibile in primo luogo per un sintomo conclamanto, ossia l’arrossamento degli occhi dovuto a iperemia, il processo d’infiammazione dei piccoli vasi ematici del bulbo oculare. Esistono differenti tipologie di congiuntivite, che si possono distinguere in base alla causa scatenante. Ecco uno schema essenziale al proposito:

  • Congiuntivite batterica: come è chiaro dal nome, la congiuntivite batterica altro non è che un processo infettivo a carico della congiuntiva, causato dall’influenza di batteri di diverso tipo. Tra i più frequenti è possibile ricordare gli stafilococchi e gli streptococchi. Esiste anche una particolare tipologia di congiuntivite batterica provocata da Chlamydia, una batterio responsabile d’infezioni sessuali nelle madri, e che può essere trasmesso al neonato durante il parto in seguito al passaggio dal canale vaginale.
  • Congiuntivite virale: anche in questo caso il nome dice tutto. La congiuntivite virale è causata dall’influenza di fattori come l’Herpes Simplex e l’Herpes Zoster.
  • Congiuntivite irritativa: questa tipologia di congiuntivite è causata dal contatto dell’occhio con agenti irritanti esterni. Tra i fattori in grado di scatenare reazioni infiammatorie a carico della congiuntiva è possibile ricordare i prodotti chimici e i granelli di polvere.
  • Congiuntivite allergica: la congiuntivite allergica altro non è che un processo infiammatorio a carico della congiuntiva causato da deficienze del sistema immunitario, incapace di rispondere in maniera efficace al contatto con specifiche sostanze, che in questi casi sono soprattutto i pollini e le graminacee.

Oltre all’arrossamento oculare, risulta facile individuare anche altri sintomi che possono far pensare all’insorgenza di un’infiammazione a carico della congiuntiva. Tra questi è possibile ricordare la lacrimazione abbondante e la fotofobia, ossia l’eccessiva sensibilità alla luce.

Quando la congiuntivite ha alla base dei fattori causali di natura virale può essere frequente individuare nei pazienti fenomeni d’ingrossamento linfonodale nella zona dell’orecchio e della mandibola.

Come si cura la congiuntivite? Esistono numerose soluzioni al proposito, ed è chiaramente necessario sceglierle in base alla causa scatenante. Ecco uno schema esauriente per capire qualcosa di più in merito:

  • Congiuntivite batterica: la principale alternativa curativa per la congiuntivite batterica consiste nel ricorso alla terapia antibiotica. I colliri con proprietà di questa natura rappresentano l’opzione più adottata quando si tratta di risolvere il problema della congiuntivite batterica.
  • Congiuntivite virale: anche nel caso della congiuntivite virale è possibile intervenire con obiettivi curativi attraverso l’utilizzo di colliri antinfiammatori e antistaminici.

Esistono anche numerose soluzioni naturali che possono risultare utili nel trattamento della congiuntivite. Ecco alcune delle più famose:

  • Impacchi di camomilla: gli impacchi di camomilla sono un vero e proprio classico quando si parla di soluzioni naturali contro la congiuntivite. Come si realizzano? Basta far scaldare le bustine in acqua come nel processo di normale preparazione della tisana, lasciarle raffreddare un po’ e metterle poi a riposare sugli occhi per circa trenta minuti.
  • Limone: il succo di limone può rappresentare un collirio naturale caratterizzato da estrema efficacia. Fondamentale è però non esagerare con le quantità – basta versarne poche gocce sulle palpebre dell’occhio da trattare – per evitare che bruci troppo.
  • Alimentazione: anche l’alimentazione può costituire un valido rimedio naturale contro la congiuntivite. Per prevenire e trattare le infiammazioni a carico della congiuntiva è fondamentale fare attenzione a quello che si mangia. Qualche esempio? L’eliminazione o la dimunzione importante del consumo di alimenti a base di zuccheri raffinati e l’incremento di cibi contenenti grandi quantità di vitamina A e C, sostanze caratterizzate da importantissime proprietà antiossidanti.

Curare la congiuntivite non significa solo scegliere i rimedi naturali migliori, ma anche operare a livello preventivo, grazie a un’idea chiara dei fattori di rischio. In questo elenco è possibile annoverare l’utilizzo prolungato di lenti a contatto, l’uso di oggetti toccati da persone infette (è fondamentale isolare i propri asciugamani se si convive con una persona con la congiuntivite), l’insorgenza di alcune malattie veneree, come è chiaro dall’elenco delle cause e dall’influenza che certi batteri possono avere sulla congiuntiva dei neonati che entrano in contatto con il canale vaginale della madre durante il parto naturale.

Per conoscere al meglio come trattare il problema dato dalla congiuntivite ti invito a leggere i seguenti articoli e prestare particolare attenzione al Metodo Connettis, un metodo completamente naturale che potrà aiutarti nella prevenzione o nella cura della congiuntivite.



Da che cosa si origina la congiuntivite?

I vari tipi di congiuntivite (catarrale, cronica, follicolare, allergica), sono un problema serio e vanno affrontati correttamente. Molto probabilmente avrai provato di tutto per risolvere questa patologia, spendendo centinaia se non migliaia di euro, senza arrivare mai ad una soluzione concreta e di sollievo.

Non solo. Questa stessa frustrazione me l’hanno confermata gli oltre 200 pazienti che ho trattato negli ultimi 15 anni, i quali soffrivano di congiuntivite (catarrale, cronica, follicolare, allergica) e che sono riuscito ad aiutare nel 90% dei casi. Continua a leggere



Ecco come agire in caso di occhi arrossati

Ciao sono Antonio Sacchiero e ti do il benvenuto in questo articolo dove ti spiegherò come potrai aigre per trattare gli occhi arrossati con un metodo naturale e innocuo.

L’arrossamento oculare è un problema molto comune. Non si tratta solo di una questione estetica, ma, in alcuni casi, anche di una vera e propria complicazione di natura clinica. Per quale motivo? Perché gli occhi arrossati rappresentano uno dei principali sintomi della congiuntivite.
Continua a leggere



Congiuntivite catarrale – Sintomi e soluzioni efficaci

Ciao da Antonio Sacchiero e benvenuto in questo articolo dove scoprirai come trattare la congiuntivite catarrale in modo semplice, naturale e innocuo.
È una delle più comuni forme infiammatorie a carico della congiuntiva, ossia la membrana mucosa semi trasparente che riveste il bulbo oculare e la parte posteriore della palpebra. L’integrità della congiuntiva è molto importante per diversi motivi, in primis perché contribuisce alla lubrificazione dell’occhio attraverso la produzione di film lacrimale.
Continua a leggere



Congiuntivite nel neonato – Ecco come intervenire

Ciao sono Antonio Sacchiero e ti do il benvenuto in questo articolo sulla congiuntivite del neonato: qui potrai trovare non solo molte informazioni utili per sapere di cosa si tratta, ma soprattutto molto importanti per affrontare questo problema (veramente fastidioso per un neonato) in modo naturale e sicuro.
Continua a leggere